ConveyThis

facebook
instagram
twitter
messenger
youtube

facebook
instagram
twitter
messenger
youtube

Privacy Policy  

  

475187

News

Vlahovic: «La Juventus è la Juventus. Non avevo altro in testa»

13/06/2022 17:23

editorial board

Vlahovic: «La Juventus è la Juventus. Non avevo altro in testa»

Vlahovic: «La Juventus è la Juventus. Non avevo altro in testa»

Vlahovic: «La Juventus è la Juventus. Non avevo altro in testa». Le dichiarazioni dell’attaccante serbo

vlahovic.jpeg

Dusan Vlahovic si è raccontato in una lunga intervista concessa ai microfoni del Telegraph.

PRIMO CONTRATTO E PRESENTE – «Ho pensato in quel momento “Ce la farò, posso diventare un grande giocatore”. Non sono ancora un grande giocatore, ma sto lavorando per diventarlo».

VIVERE PER IL GOL – «Segnare è come volare. Ne stavo parlando con un paio di amici e loro continuavano a chiedermi: “Cosa provi esattamente quando segni un gol?” E ho detto che quando segni per la tua squadra, i tuoi compagni di squadra, i tuoi tifosi, gli amici, è qualcosa che capisci veramente solo quando hai quell’esperienza diretta. Grande gioia. È qualcosa che mi riempie, mi pervade completamente. E quindi se non provo quell’emozione allora mi sento giù, mi sento vuoto. Ho un senso di vuoto. Soprattutto quando lo stadio è pieno, si sentono tutti gli applausi, tutti i tifosi che gridano il tuo nome. È fantastico».

SBARCO ALLA JUVE – «Forse il mio agente sa dell’offerta dell’Arsenal, ma non ne ho mai parlato con nessuno. Avevo solo un club in mente perché la Juventus è la Juventus. Non c’è altro da dire, ora mi sento onorato di indossare questa maglia. È incredibile ogni volta che lo faccio»

274014169_736225563997844_3046981120027746730_n.jpeg

Stay up to date on all the news. Leave us your email beside

subscribe to the newsletter

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder